Jump to content

Campionato europeo EFRA


Pupillo

Ecco un breve ma chiarissimo report del campionato europeo "B" 1/8 offroad appena concluso.

 

Editors Note - The "B" Euros are open to any driver not having finished in the top 50 of the preceeding 2 "A" Euros



Under slightly darker skies than seen for the rest of the weekend, winners of the two Semi finals Micha Widmaier and Thomas Musso led the field away from their respective P1 and P2 grid slots, with the battle for the European B Championship win around the very bumpy ABC Réding circuit quickly distilling into a battle between these two. Musso took an early lead and quickly established a 4 second gap, but as the leaders started encountering traffic Widmaier was able to reduce the gap and appeared to have the faster car.

Both drivers took their first fuel stops at the 7.5 minute mark, and such was their pace advantage over the rest of the field they rejoined still in P1 and P2, both taking turns at the front of the field as small mistakes and backmarkers affected their speed. Widmaier still seemed to have a pace advantage over Musso, but was making mistakes more frequently, the faster laps of the German being cancelled out by the consistency of the Monaguesque driver. 

A mistake during the middle stages of the race sent Widmaier down the pit lane six minutes into a stint, so rather than losing time driving through his pit crew took the opportunity to refuel him at that point. This would mean that he would need one extra short stop towards the end of the run, so he set about building the lead of around eight seconds he'd need to make up the extra stop from Musso.

Musso was able to relax slight safe in the knowledge that as long as he could keep Widmaier in his sights, the need to do one less stop was likely to present him with an unassailable lead towards the latter stages of the race. Unfortunately, a drive through penalty for Musso for an unsafe release into the path of another car during the stop cancelled out the advantage he had gained, so with one stop each remaining Widmaier now had a five second advantage. He pressed home his superior pace, just making the line before the tone to give himself a victory lap. Musso came across the line in a well deserved second place with qualifying pacesetter Vincent Meertins occupying the final podium position.
 
DSC_0068.JPG

  Report Article



User Feedback

Recommended Comments

There are no comments to display.


  • Ultime dal forum

    • Buongiorno a tutti, sono un ex modellista a cui è tornata la scimmia 😄 Ho corso per 8 anni a livello agonistico con 1/8 Off-road nitro, poi ho abbandonato l'hobby e ora, dopo circa 10 anni, volevo riprendere a fare qualche garetta. Nella mia zona (Vicenza) alcuni amici sono passati nel frattempo al GT 1/8 BLS e mi sto approcciando all'acquisto del modello. Mi sono un pò arenato su un argomento: ho notato che le 1/8 GT BLS di ultimissima generazione sono prive di differenziale centrale, mentre quelle dei miei amici che hanno un paio d'anni hanno ancora i 3 differenziali... Adoperando io l'auto prevalentemente per le famose "gare di sagra", improvvisate su piazzali e quindi molto tortuose e con rettilinei limitati, ho il timore che possa essere penalizzante l'assenza del differenziale centrale. Mi conviene prendere il penultimo modello con differenziale centrale? Se qualcuno ha esperienza in merito e mi può dare consigli gliene sarei grato   Ciao a tutti
    • Vorrei un informazione riguardo una cassttina avviamento hudy posso mettere batterie 2 lipo da 3s fornando una 6s? Lo supporta il motore?
    • Per essere sempre al passo con i tempi, abbiamo creato una community whatsapp, con l’obiettivo di rimanere più connessi e consentire quindi un’informazione più veloce possibile.   Entra subito cliccando su https://chat.whatsapp.com/B7qgZ3vy1GoBuFgoZVRsHv  
    • Salve vorrei aprire una pista a Roma si off road 1/8 che una on road 1/10 quanto deve essere grande il campo ?
    • scusami ma....avresti potuto aprire una discussione ad hoc ma vabbe! evidentemente e' molto duro di accoppiamento sto motore ma potrebbe anche essere poco potente l'avviatore o scarica la batteria dello stesso,oppure lo hai ingrassato troppo di carburazione e con troppa miscela incombusta il pistone viene frenato tipo blocco idraulico e complice la conicita' dell'accoppiamento si blocca al punto morto superiore,in ogni caso potresti fare in modo che il gruppo carter,cilindro e pistone sia caldo prima di avviarlo, puoi' usare o una pistola termica hobbistica o anche un buon asciugacapelli che scalda per bene ,devi scaldare la zona tra carter e testa ,con la pistola termica poco anche venti secondi occhio che la pistola termica arriva a centinaia di gradi ,mentre con l'asciugacapelli qualche minuto anche tre di continuo e poi ,col pistone sceso in basso metti in moto e lascia il minimo allegro almeno il primo pieno,poi a seconda del rodaggio che decidi di fare continui il secondo pieno a terra e cosi' via,ogni volta che lo spegni accertati di scendere il pistone in basso durante il raffreddamento,cosi' a grandi linee,se cerchi nel forum ci sono tante discussioni riguardo rodaggi e complicazioni in merito.   ciao
×
×
  • Create New...